Farefuturofondazione

Farefuturofondazione

Sito ufficiale

Documenti – Position Paper

Tutti i post della categoria "Documenti – Position Paper".

Europa: proposte di libertà

 Giovedì 19 novembre, si è svolta a Roma, presso la Sala delle Conferenze di Palazzo Marini – Camera dei Deputati (via del Pozzetto, 158), Gianfranco FINI, presidente della fondazione Farefuturo, e José Maria AZNAR, presidente della fondazione FAES, la presentazione del rapporto di ricerca, realizzato dalla FAES, Europa: proposte di libertà.

All’incontro sono intervenuti Adolfo URSO, segretario generale di Farefuturo, Andrea RONCHI, ministro per le Politiche europee, Alberto CARNERO, direttore area Internazionale Faes, Federico EICHBERG, responsabile Relazioni internazionali di Farefuturo, Marta DASSÙ, direttore di Aspenia, e Vittorio Emanuele PARSI professore di Relazioni Internazionali all’Università Cattolica di Milano.

Green Italy

 Martedì 17 novembre, le fondazioni Symbola e Farefuturo organizzano un convegno dal titolo Green Italy, Ambiente, innovazione e qualità per sfidare il futuro.

L’incontro si terrà dalle ore 9.30 alle ore 19.00 presso la sala Conferenze di piazza Montecitorio 123/a.

Saranno presenti, tra gli altri, Gianfranco Fini, Ermete Realacci e Adolfo Urso.

Le nuove politiche per l’immigrazione. Sfide e opportunità

 In occasione della seconda edizione dei Dialoghi asolani, “Le nuove politiche per l’immigrazione. Sfide e opportunità”, che si sono svolti nella cittadina vicino a Treviso il 16 e 17 ottobre 2009, è stato presentato il documento Immigrazione integrata e cittadinanza di qualità, curato da Valentina Cardinali, con i contributi di Adolfo Urso, Alessandro Campi, Mario Carta, Luigi Di Gregorio, Federico Eichberg e Mario Ciampi.

Italia e green economy

 Mercoledì 7 ottobre, alle ore 9.30, presso Palazzo San Macuto (Roma, Camera dei Deputati, Sala del Refettorio, via del Seminario 76), ha luogo il convegno (a porte chiuse) L’Italia e la green economy, gestione e recupero dei rifiuti come green business.

Sarà la green economy a guidare la nuova economia e la ripresa economica mondiale, soprattutto in Europa l’ambiente e l’energia. Ne discutono il viceministro allo Sviluppo economico e segretario generale della Fondazione Farefuturo, Adolfo Urso e, tra gli altri, il ministro per le Politiche europee, Andrea Ronchi, il sottosegretario all’Ambiente, Roberto Menia, e il presidente della commissione Ambiente del Senato, Andrea Fluttero.

Una strategia energica per l’Europa

 A quasi due anni dalla pubblicazione del Libro verde della Commissione europea, e a breve distanza dal World Energy Congress, la Fondazione Farefuturo avvia una riflessione sulle misure messe in campo per il conseguimento degli obiettivi economici, sociali e ambientali della nuova politica energetica europea. Con questa iniziativa si intende favorire anche un confronto di alto profilo tra i principali operatori del settore energetico e le istituzioni competenti, affinché nel 2008 l’Italia – attraverso l’attuazione di un piano energetico nazionale che preveda anche la realizzazione di impianti nucleari civili – trovi la sua strada per rispettare il protocollo di Kyoto, al fine di limitare la dipendenza energetica dall’estero e ridurre il costo dell’energia per famiglie e imprese.